Scoperto un continente perduto sul fondo dell’Oceano Indiano

Pianetablunews provvisorio

La presenza di nuove terre sul fondo degli oceani fa venire a mente la leggendaria isola di Atlantide narrata dal filosofo greco Platone, della quale, sin dall’antichità classica, si discute della sua eventuale esistenza. Da allora le sono stati dedicati libri, saggi, pellicole cinematografiche, fumetti e trasmissioni tv, senza mai riuscire realmente a discostarla dal semplice mito. Secondo gli scienziati, sul fondo degli oceani esistono micro-continenti che potrebbero essere meno rari di quanto si potesse immaginare, e sarebbero originati dai pennacchi di magma. Un gruppo di ricerca internazionale coordinato dal norvegese Trond Torsvik dell’università di Oslo, ne ha scoperto uno sotto le isole Reunion e Mauritius.

View original post 420 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...