KM3NeT, un gigantesco rivelatore di neutrini

AstronomicaMens

Il progetto KM3NeT rappresenta la seconda struttura più grande mai costruita dall’uomo dopo la Grande Muraglia e, in altezza, dopo il Burj Khalifa. Essa servirà per studiare i neutrini e rivelare la presenza della materia scura. Il programma scientifico vede la collaborazione di una quarantina di istituti provenienti da vari paesi e sorgerà nelle profondità del Mar Mediterraneo. “Le particelle di alta energia che arrivano a terra dalle sorgenti più distanti sono i neutrini” spiega Giorgio Riccobene dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn). “Dunque, studiare i neutrini ci permette di esplorare indirettamente l’Universo più violento è più remoto“. Il rivelatore KM3NeT sarà in grado di guardare anche verso il centro galattico per rivelare la presenza di neutrini che potrebbero fornire indizi fondamentali per lo studio della materia scura.

View original post

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...