Nasa accusata di nascondere la prova della vita su Marte – Luis Manuel Cabral, Diário da Notícias

Notizie Nel Mondo

Un astrobiologo ha presentato una denuncia contro l’agenzia speciale del nord America supponendo che la “ciambella” captata da “Opportunity Mars” è, in realtà, un “fungo”.

Secondo le notizie del giornale spagnolo ABC, Rhawn Joseph, un astrobiologo nordamericano (che studia le possibilità di esistenza di vita in qualsiasi luogo esterno alla Terra) ha presentato una denuncia contro la NASA, in un tribunale della California, nella quale accusa l’agenzia speciale di star occultando al mondo “indizi di vita extraterrestre su Marte”.  Il querelante chiede l’apertura di una inchiesta sul caso della “misteriosa pietra” a forma di  “ciambella” che è stata captata dall’Opportunity Mars sulla superficie del pianeta. Rhawn Joseph è convinto che si tratti di un organismo vivo.

Nello scorso gennaio, la NASA ha annunciato l’apparizione di una roccia nelle fotocamere di  Opportunity Mars, che da una decina d’anni percorre la superficie di Marte (dal 2004). Nelle immagini rivelate solo 12…

View original post 356 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...