Il supervento e il buco nero – Le Scienze

VAI ALL’ARTICOLO:  Un “vento di gas” oscura la luce di un nucleo galattico Questo video è un viaggio animato attraverso il nucleo attivo della galassia NGC 5548, situata a 240 milioni di anni luce di distanza da noi. Grazie alle nuove osservazioni di sei diversi osservatori spaziali descritte su “Science”, è stato possibile ricostruire l’origine di un insolito fenomeno: l’assorbimento della radiazione X e ultravioletta emessa dal buco nero supermassiccio situato al centro della galassia. Si tratta di un “supervento” di gas ionizzato emesso dal buco nero stesso.  L’animazione realizzata dagli autori dello studio procede dal centro verso l’esterno.Nel nucleo della galassia si trova un buco nero dotato di una massa di 40 milioni di volte quella del Sole concentrata in una sfera con un raggio di 100 milioni di chilometri (indicato con Rg nell’animazione), più piccolo del raggio dell’orbita terrestre. Enormi masse di gas vengono risucchiate dal buco nero, producendo un gigantesco vortice in rapida rotazione chiamato disco di accrescimento (compreso entro 500 Rg); il calore che si sprigiona dà origine a una regione che emette un’intensa radiazione nello spettro X (entro 50 Rg) Il disco produce anche forti venti di gas ad alta temperatura, proiettati verso lo spazio, che contengono zone molto più dense del normale (a circa 1000 Rg dal buco nero) che possono schermare i raggi X emessi in direzione della la Terra (LoS nell’animazione, indicata dalla linea verde). Procedendo ancora verso l’esterno, si vedono i venti prodotti dalle parti esterne del disco rotante, dove si trovano le cosiddette nubi broad-line (5000 Rg). Ad anni luce di distanza dal buco nero, anche i venti ad alta temperatura ( warm absorber ) sono in grado di assorbire la radiazione X e ultravioletta dal nucleo. Questi venti possono raffreddarsi quando l’effetto di schermo delle nuvole interne blocca la luce proveniente dal nucleo. (Video © Kaastra et al.,Science/AAAS 2014)

Source: www.lescienze.it

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...