Le opere di Pinta Vampiro

Oggi per la sezione libri e ebooks, vi presento le tre opere di Pinta Vampiro, alias Alessandro Pintucci.

Disponibili per l’acquisto su Amazon.

Lasciamo parlare le opere stesse attraverso la sinossi.

Schermata 2014-12-03 alle 11.28.05

Sinossi
Raccolta di racconti horror e mistero
Infinite sono le personalità umane esistenti sulla terra. Ognuno ha un proprio personale concetto del bene e del male. 
Particolarmente caratteristiche sono le individualità che nel corso della propria infanzia/adolescenza hanno molto sofferto. Chi per bullismo, chi per rapporti conflittuali con la famiglia di origine o delusioni d’amore molto determinanti, oppure difficoltà di inserimento nel mondo del lavoro. 
Ne consegue che chi si sente diverso dalla massa tende a crearsi un’opinione molto precaria dell’essere umano. Molti si dedicano alla magia nera e ad altre infinite forme di occultismo/esoterismo. 
Altri invece non sono consapevoli dei loro pensieri inconsci, pertanto gli eventi negativi possono capitare loro da un momento all’altro. 
Non esiste il caso, o la fortuna o sfortuna. Esiste solo l’essere umano con il proprio concetto di se stesso. E dipende da quest’ultimo il proprio destino. Le cosiddette “conseguenze negative” dell’applicazione di rituali magici per ottenere fama e successo dipendono interamente dall’opinione individuale di chi pratica. Un operatore magico pieno di sensi di colpa è l’individuo più soggetto a tremende ripercussioni sulla propria esistenza. Crede di meritare di essere punito con l’Inferno e non ha davvero necessità di aspettare la morte: se lo crea direttamente nella propria vita! Mentre chi è convinto di meritare una rivincita dalla propria vita è colui che realizzerà i propri obiettivi. 
Ma sono veramente rari gli individui scevri da sensi di colpa, i quali, se molto pesanti, possono portare anche a malattie mortali. E’ infatti sotto i nostri occhi il fatto che molte star muoiono giovani: non hanno affrontato i loro sensi di colpa e così si ammalano. 
Inoltre abbiamo le personalità criminali e le vittime. Le prime sono convinte che l’umanità sia interamente malvagia, pertanto adorano il dio del male, e nel suo nome commettono anche omicidi. Basta guardare le varie sette sataniche. Le loro vittime invece sono persone con una bassissima opinione di se stessi, sono pieni di paura, e pare che tutto vada eternamente storto: sono convinti di meritare il male e perciò…lo avranno.
 Schermata 2014-12-03 alle 11.41.24
Sinossi
Esistono individui particolarmente fortunati dal punto di vista spirituale: credono e concepiscono al 100% che il paradiso sia su questa terra. E così si impegnano per crearlo. Hanno una visione esattamente opposta sul fatto che la vita va guadagnata faticosamente. Si scoprono individui di pura luce nel corso della loro vita, ciò che all’inizio vivono di negativo serve soltanto a portarli nel luogo giusto al momento giusto. Ricevono insegnamenti da grandi guru e maestri spirituali. Diventano sempre più felici e vivono molto a lungo. La loro professione più comune è quella di coach, ossia di accogliere le persone con problemi e di insegnarli ad usare le loro tecniche per risolverli e vivere felici. 
Credono in questo e così tutto si avvera! Credono nella ricchezza e per la maggior parte sono straordinariamente ricchi! Quindi dedicano la loro vita ad una vera e propria lotta interiore tra il bene e il male. E quello che ne risulta fuori di loro è proprio uno specchio esatto. “Come in alto, così in basso, come dentro così fuori” quindi significa: “come in paradiso così 
in terra, come dentro l’inconscio di ognuno, così nelle loro vite”. 
Nel mondo la “verità” non esiste. “Sapete che cos’è la verità? Non esiste la verità. E dato che non esiste tutto è verità”. (Ramtha). 
La verità è un atteggiamento umano, un’opinione, una credenza, che nel proprio inconscio è diventata assoluta. Ognuno avrà la propria e qualunque cosa creda di se stesso, lo diventerà.
Schermata 2014-12-03 alle 11.42.33
Sinossi
Ismael Jackson, il giovanissimo scrittore di New York, rappresenta la perfezione fisica, quello che significa essere un “adone”. Mentre Alex è un uomo maturo perdutamente innamorato di lui. Per meglio dire, ognuno ama l’altro, ma da parte di un giovane ragazzo gay è assolutamente perdonabile la voglia di fare nuove esperienze. 
Questi due personaggi hanno in comune il fatto di voler essere ricchi e famosi e di fare soldi facilmente, senza un duro impegno giornaliero. Inconsciamente i loro racconti si incrociano, in quanto l’uno non può fare a meno dell’altro e ne parla rispettivamente, quindi è come se entrambi fossero una cosa sola, un’anima sola. Tuttavia, dopo aver svezzato in qualche modo Ismael, e quando ognuno aveva preso ed imparato dall’altro ogni cosa, ecco che le loro strade si dividono. 
Tuttavia per le scelte definitive è ancora presto. Questo amore gay, altro non è stato che il loro percorso verso il successo.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...