Misteri da Marte: una foto targata NASA di un probabile UFO crash accende il web

Pubblicato il:23 agosto 2015
ECLISSI DEL MONDO Segui Vota la news 0 votiMISTERI DA MARTE: UNA FOTO TARGATA NASA DI UN PROBABILE UFO CRASH ACCENDE IL WEB Un oggetto precipitato nella pianura di Elysium ha scatenato un acceso dibattito tra gli studiosi di UFO. 3 Oggetto precipitato nella pianura Elysium di Marte PUBBLICITÀ
Il Pianeta Rosso, torna ad infiammare le reti sociali e il mondo del web in generale, con una nuova controversa immagine proveniente dagli archivi della NASA. Da quando la sonda Viking-1 atterrò sulla superficie del pianeta nel 1975, Marte ci ha regalato straordinarie immagini, alcune delle quali certamente misteriose, che continuano ad essere molto discusse. Questa volta, a catturare quella che è stata definita come una foto ‘impressionante’, è stata la sonda Mars Reconnaissance Orbiter(RMO), che secondo i cacciatori di UFO, mostrerebbe un UFO crash, ovvero, un oggetto non identificato precipitato sul pianeta. Stando a quello che dicono gli esperti, di qualunque natura sia l’oggetto, si sarebbe schiantato sul Pianeta Rosso tra febbraio del 2012 e giugno 2014. Gli scienziati della NASA stanno ancora cercando di stimare le dimensioni del misterioso oggetto caduto nella pianura Elysium. 

La teoria dei cacciatori di UFO 
L’oggetto nel cadere, ha lasciato delle tracce molto particolari, che secondo i ricercatori, sono molto più scure e differenti dal terreno circostante. Per i cacciatori di UFO, non c’è dubbio alcuno che si tratti di un UFO Crash, e rafforzano questa teoria basandosi sulla forma di ‘disco’ che sembra avere l’oggetto. Inoltre, questo corpo estraneo sembra avere una composizione metallica, data la riflessione della luce del sole sulla sua struttura. 

ADVERTISEMENT

Il punto di vista della NASA 
La videocamera HiRISE è una delle strumentazioni a bordo della sonda MRO e, secondo la NASA, spesso vengono ripresi eventi simili a questo. Come sempre, quado si verificano episodi del genere, l’opinione pubblica si divide. Molti credono sia un’ulteriore prova dell’esisteza di vita aliena nel nostro sistema solare, per altri invece, si tratterebbe di un semplice corpo spaziale, come un meteorite. La regione Elysium Planitia dove si è verificato l’impatto, è la seconda regione vulcanica più grande di Marte (la prima è Tharsis), che ha dimensioni comprese tra i 1680 e 2400 km. Un semplice meteorite? Un veicolo terrestre che ha fallito la sua missione precipitando sul pianeta o, come dicono i cacciatori di UFO, un oggetto alieno precipitato? A voi le considerazioni.

Sourced through Scoop.it from: it.blastingnews.com

See on Scoop.itScienza&Ebooks

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...